Razzi, un eroe solitario

Marvel Comic, fatti da parte: arriva lui! L’eroe solitario, il baffetto più frizzante della politica italiana e internazionale (no, non è D’Alema). Lui, l’inimitabile, il grande e irreprensibile Antonio Razzi! Mamma mia, non sapevo facesse anche politica!¹

Timorato di Dio, anche lui come qualcun altro circa 20 anni fa, è sceso in campo per difendere il mondo dai comunisti o dai terroristi, dalle bombe, dai chili in eccesso, dalla pelle a buccia d’arancia o comunque da qualsiasi altra cosa possa farvi paura!

“Il signore ci ha dato la bocca per parlare e non le bombe per ammazzarci”²

Madonna oh! Bellissima! Me la faccio stampare su una maglietta!

Location: Corea del Nord – Pyongyang

Qui Razzi è di casa: “la nazione più sicura che conosca”. Sì, se ti chiami Kim Jong-un, un “moderato democratico” secondo il nostro Eroe.

Contesto storico-politico: crisi tra Stati Uniti e Nord Corea, con le navi Russe che girano lì intorno.

Come poteva il nostro Eroe trattenersi da una missione delicata e rischiosa? Solo un vero uomo avrebbe avuto il fegato di viaggiare in quelle terre desolate alla ricerca del dialogo perduto!

Non sono mancati i momenti di suspence: proprio nel giorno in cui in Italia è la festa delle salsicce alla griglia, il nostro Eroe viene trattenuto in terra straniera! Ce la farà a tornare a casa sano e salvo?

Super Razzi ce l’ha fatta!

La missione esplorativa è andata a buon fine: “i missili sono veri, li ho visti! Ma mi hanno assicurato che non li useranno mai per attaccare, ma solo, evidentemente, per difendersi, nel caso – che speriamo non accada – debbano averne bisogno

Con il fronte Occidentale la faccenda è sistemata: il nostro Eroe ha scritto anche a Trump (non sappiamo in che lingua ma, evidentemente, tra loro si capiscono).

Fiùùù, il pianeta Terra è salvo! Grazie Super Razzi!

Arrivederci, e alla prossima avventura!

 

¹Come quando Aldo non sapeva che Albertazzi facesse anche teatro.
²Le cit. naturalmente sono prese da ilfattoquotidiano.

Precedente Perché un altro blog? Presentazione Successivo Gentilezza e #personeoltrelecose